GAZZETTA. Cavani ai margini, non è più una suggestione

“Se Edinson si abbassasse lo stipendio sarebbe ideale con Ancelotti…”. Così ieri Aurelio De Laurentiis ha riaperto alla suggestione Edinson Cavani, vero tormentone dell’estate. La tifoseria azzurra lo ha richiesto e ha inseguito voci incontrollate per tutto il corso del calciomercato, sperando in una risposta ad effetto al colpo Cristiano Ronaldo. Non è arrivata, ma ora De Laurentiis riapre lo spiraglio.

“Non calcio mercato e manco fantacalcio, ma suggestioni” specifica l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, che però ricorda come Cavani poco più di un anno fa dichiarò che gli sarebbe piaciuto giocare ancora con il Napoli. E non solo. La rosea mette in evidenza anche che Cavani “vive un po’ ai margini della squadra”, che non si intende con le altre stelle parigine Mbappè e Neymar e che forse è “un po’ pentito di non aver forzato la mano al club francese in estate per cercare maggiore considerazione da un’altra parte. Ma attenzione che proprio il Napoli potrebbe ridare stimoli impensabili all’attaccante uruguaiano”.

Per essere sempre aggiornato su tutto ciò che succede alla tua squadra del cuore seguici anche su Facebook ,  Diventa fan della nostra pagina ufficiale                                                               

 

 

fonte:azzurrissimo

Precedente PSG-NAPOLI. I temi della sfida, le ultimissime sulle probabili formazioni Successivo NAPOLI-PSG. Si prevede una bolgia