Mertens chiarisce: “So essere decisivo anche dall’inizio. Negli ultimi due anni…”

Nella serata di ieri, nella vittoria del ​Napoli contro il Liverpool, seconda giornata di Champions League, c’è anche lo zampino di Dries Mertens.

L’attaccante, entrato nella ripresa al posto di Milik, è stato decisivo nel passaggio smarcante a Callejon, il quale poi, ha servito Insigne per il gol. Il belga, è intervenuto nel post partita, ai microfoni di Sky e non solo ha analizzato l’incontro, ma ha chiarito il fatto di non essere decisivo solo quando subentra dalla panchina.

Ecco le sue parole:

– Una vittoria importante contro una squadra fortissima. Hai colpito anche una traversa prima del gol.

“Oggi abbiamo fatto una grande partita. Peccato per la traversa che ho colpito, ma l’importante è che la squadra abbia vinto. Il risultato di oggi ci fa realizzare che abbiamo sbagliato nella prima partita. Per fortuna, oggi, abbiamo vinto”.

– Sembra che tu sia molto decisivo quando subentri a gara in corso:

“Non diciamo troppo questa cosa che quando entro sono decisivo. Non vorrei mettere nella testa di Ancelotti questo pensiero altrimenti ricominciamo da capo. Negli ultimi due anni credo di aver dimostrato che, anche dall’inizio, so essere decisivo”.

Per essere sempre aggiornato su tutto ciò che succede alla tua squadra del cuore seguici anche su Facebook ,  Diventa fan della nostra pagina ufficiale                                                               

 

 

fonte:90min.com

Precedente Klopp ammette: "Gli azzurri hanno meritato la vittoria. Su Insigne..." Successivo Pepe Reina napoletano vero: “Milano mi piace, ma Napoli… Lì stavo veramente bene”