Ancelotti e De Laurentiis calmi dopo la gara contro la Juventus: ecco le reazioni

Non sono stati fatti processi. Il ​Napoli, uscito sconfitto dall’Allianz Stadium per 3-1 dalla Juventus, dopo il match ha cercato di restare tranquillo in tutti i suoi tesserati.

​A parte una piccola polemica di Carlo Ancelotti, ai microfoni di Sky, quando ha dichiarato che l’arbitro è stato “superficiale”, non è stato detto nulla per l’arbitraggio che ha fatto molto discutere. Non sappiamo ancora se è stata una decisione del club, ma nessun tesserato ha fatto polemica.

Anche Mertens, intervistato a fine partita e provocato dalle domande dei giornalisti sui cori non sentiti da Allegri, ha risposto con eleganza senza andare oltre.

De Laurentiis? Possibile che la tranquillità, nonostante alcuni torti, sia partita da lì. Il patron degli azzurri, presente allo stadio ad assistere alla gara, non ha fatto una piega. Dopo il match si è recato dalla squadra senza fare drammi.

Juventus v SSC Napoli - Serie A

Alla fine, la sconfitta, non è arrivata a causa dell’arbitro e Ancelotti questo lo sa. Il tecnico infatti, ne ha parlato con la squadra ieri durante l’allenamento. Ora, l’obiettivo della formazione partenopea, è pensare alla tosta partita contro il Liverpool, in programma mercoledì 3 ottobre, al San Paolo e valida per la seconda giornata di Champions League.

Per essere sempre aggiornato su tutto ciò che succede alla tua squadra del cuore seguici anche su Facebook ,  Diventa fan della nostra pagina ufficiale                                                               

 

 

fonte:90min.com

Precedente Giuseppe Rossi sorride: il Tribunale Antidoping ha deciso di non squalificare l'italo-americano Successivo Malcuit avverte la Juventus: “Vi aspettiamo a casa nostra...”