Giuseppe Rossi sorride: il Tribunale Antidoping ha deciso di non squalificare l’italo-americano

​Sospiro di sollievo per Giuseppe Rossi. L’attaccante italo-americano è stato trovato positivo in un test antidoping dello scorso 12 maggio in occasione del match tra Benevento e Genoa. La Procura Antidoping aveva chiesto uno stop di almeno un anno per l’utilizzo del dorzolamide.

L’ex giocatore di Parma, Villarreal, Fiorentina e Genoa ha sempre dichiarato la sua innocenza, reputandosi pulito. E il Tribunale Antidoping ha deciso di non squalificare lo sfortunato attaccante, attualmente svincolato dopo la scadenza del contratto con il Genoa.

Per Rossi solamente una nota di biasimo. La reazione dell’italo-americano è stata immediata: “Oggi è finito un incubo di 4 mesi. Adesso voglio pensare solo al calcio e continuare a fare quello che amo di più di ogni altra cosa”.

Per essere sempre aggiornato su tutto ciò che succede alla tua squadra del cuore seguici anche su Facebook ,  Diventa fan della nostra pagina ufficiale                                                               

 

 

fonte:90min.com

Precedente Marotta a 90°Minuto: "L'addio? Scelta del club. Mi adeguo" e svela le sue idee per il futuro Successivo Ancelotti e De Laurentiis calmi dopo la gara contro la Juventus: ecco le reazioni