Ciro Esposito, la Cassazione conferma condanna a De Santis: 16 anni

La Cassazione ha confermato la condanna a 16 anni di reclusione per Daniele De Santis, l’ultras romanista che uccise Ciro Esposito poco prima della finale di Coppa Italia, Fiorentina-Napoli, nel maggio 2014.

La Suprema Corte ha rigettato il ricorso di De Santis, che si era già visto diminuire la condanna da 26 a 16 anni nel verdetto di appello.

Per essere sempre aggiornato su tutto ciò che succede alla tua squadra del cuore seguici anche su Facebook ,  Diventa fan della nostra pagina ufficiale                                                               

 

 

fonte:vesuviolive.it

Precedente Martin Petras (Ag. Hamsik): “Hamsik assente contro la Samp, vi racconto cosa mi ha detto” Successivo CLAMOROSO – Juventus-Napoli, il prezzo del biglietto per il settore ospiti è di 60 euro!