Meret, parla il medico: “Era impossibile vederlo in campo già alla seconda di campionato”

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Domenico Falco, dottore che ha operato Meret: “Allarme Meret? L’ulna di Meret sta bene, c’è un lieve ritardo di consolidazione, ma tutto prosegue nel verso giusto. Il ragazzo è andato in Spagna per un consulto concordato e la diagnosi è la stessa quindi non ci sono problemi. I tempi di recupero dipendono dal callo osseo. In Spagna c’è uno specialista e nel controllo hanno evidenziato un buon lavoro. Meret deve solo pazientare e continuare ad allenarsi. E’ normale che abbia un po’ paura perchè non è il primo infortunio, ma si sta allenando e non va a terra in piedi, ma da seduto, ha un tutore e dobbiamo solo aspettare che la natura faccia il suo corso. I tempi dell’ulna sono questi e chi ha detto che avrebbe recuperato prima ha fatto un errore di valutazione. Era impossibile vedere Meret in campo già alla seconda di campionato, ogni cosa a suo tempo”.

Per essere sempre aggiornato su tutto ciò che succede alla tua squadra del cuore seguici anche su Facebook ,  Diventa fan della nostra pagina ufficiale                                                               

Precedente Sconcerti: “Ancelotti sta reinventando il Napoli” Successivo Caressa e il retroscena su Ancelotti: “In vacanza mi disse solo cose belle”