ESCLUSIVA – Il PSG ripensa a Jorginho. Retroscena Leicester. No a Berchiche

Il regista del Napoli è tra i calciatori più ambiti a livello internazionale. Il PSG è tornato a pensare al calciatore italo-brasiliano.

Jorgnho al centro di nuove indiscrezioni. Il regista del Napoli è tra i calciatori più ambiti a livello internazionale: Manchester United e Manchester City sono pronti a darsi battaglia per accaparrarselo, ma devono fare i conti con il Liverpool ed anche col Paris Saint-Germain. In Francia, infatti, si registra un ritorno di fiamma per l’ex Verona, possibile partente in caso di addio di Maurizio Sarri. Più defilati il Leicester City, che ha effettuato un sondaggio ma non viene considerato una prima scelta dal giocatore, e l’Arsenal.

L’arrivo di Thomas Tuchel a Parigi (previsto ormai da settimane e voluto direttamente dal fratello dello sceicco) nonostante il braccio destro del presidente, Marcelo Simonian, spingesse proprio per Sarri (diversi i contatti con Alessandro Pellegrini, minori quelli con l’intermediario Fali Ramadani) ha aperto a nuove esigenze di mercato. L’allenatore tedesco orienterà le prossime scelte ed ha già fatto sapere di desiderare un regista di grande livello e con caratteristiche vicine a quelle di Thiago Alcantara: Jorginho, appunto, e Julian Weigl i maggiori indiziati per rinforzare la mediana. Il PSG, però, deve vendere per non incappare in sanzioni per il Fair Play finanziario che inficierebbero la campagna acquista di luglio. La cessione di Goncalo Guedes (che interessa anche il Napoli, come raccontatovi in esclusiva) aiuterà ad appianare la situazione, senza dimenticare che la Juventus tratta Marco Verratti e Neymar vuole andare al Real Madrid: stanco di Leo Messi, il brasiliano sognava un approdo alle Merengues già la scorsa stagione, ma era impossibile lasciare il Barcellona per l’acerrima rivale. In tal senso, l’attaccante ed il padre hanno effettuato un passaggio temporaneo al PSG, pianificato da entrambi all’insaputa dello sceicco. Trattativa non facile: servirebbero 250 milioni, ma Florentino Perez ci sta lavorando da tempo e resta ottimista.

NO, GRAZIE – Come dicevamo, per il Paris Saint-Germain c’è il rischio di incorrere in un “blocco” di mercato: un pericolo da evitare, prima di scuotere nuovamente il panorama europeo a suon di acquisti altisonanti. Si cercano un portiere di livello mondiale, almeno un terzino, un centrocampista ed un grande nome in attacco. Il vero obiettivo per la porta è Jan Oblak, mentre in avanti potrebbe arrivare Eden Hazard (Cristiano Ronaldo, se lascia la Spagna, può tornare al Manchester United). A fargli spazio potrebbero essere in tanti: Alphonse Areola e Kevin Trapp, già seguiti in passato dal Napoli (ora concentrato su Bernd Leno e Rui Patricio), spingono per andar via e vengono valutati circa 20 milioni di euro. Layvin Kurzawasogna l’Inghilterra, mentre Yuri Berchiche, che ha deluso e dimostrato di non essere da top club, viene offerto in giro dal suo entourage: il Napoli si è detto poco interessato (troppi i 30 milioni chiesti per il suo cartellino), potrebbe tornare in Spagna. Thomas Meunier è apprezzato dai partenopei, ma con l’infortunio al ginocchio di Dani Alves diventa difficile pensare ad un addio del belga a stretto giro di posta.

fonte: http://www.areanapoli.it

Per essere sempre aggiornato su tutto ciò che succede alla tua squadra del cuore seguici anche su Facebook ,  Diventa fan della nostra pagina ufficiale                                                                  

Precedente RADIO SPORTIVA – ADL-Sarri, si va verso la fumata bianca! Il mister farà due richieste Successivo ADL minaccia Sarri: "Per me puoi andare via da Napoli anche oggi se..."

Lascia un commento

*